February 16, 2017

Il Galateo della Fashion Week.


Tra poco ricomincia il carosello della LFW per me e di Milano per i miei colleghi italiani e, dopo qualche anno, si e' comiciata affacciata in me quella sensazione di sicurezza di appartenere al (fortunato) gruppo di professionisti che vi partecipano e di pari passo e' sparita (nella mia testa) l'idea di essere un 'impostore/imbucato'. La svolta, oltre che dall'aver realizzato che il mio lavoro sul blog e per FNM e' apprezzato e ritenuto valido, e' anche data dall'aver interiorizzato l'etichetta necessaria per una piacevole e fruttuosa Fashion Week, a tal punto di farmi sentirmi nel mio ambiente naturale.
Ecco quindi un breve e personale galateo  che da sempre seguo e che spero condividiate con me.

SIATE GENTILI

Oltre ad essere un principo che seguo comunque nella mia vita quotidiana - dal lavoro a casa - direi che essere gentili ed educati correndo di sfilata in sfilata, rende il tutto piu' facile per tutti. PR, fotografi, gli altri invitati etc...sono tutti li', come voi, per fare il loro lavoro. Essere scortesi, tirarsela e sentirsi la Wintour, non ha senso, no?

SIATE IN ORARIO

Arrivereste in ritardo ad lavoro o al matrimonio del vostro migliore amico? Io no ed e' una forma di rispetto verso il lavoro del brand, dello stilista, di chi produce la sfilata  e dei PR, presentarsi in orario. E' comunque un vantaggio anche per voi stessi l'avere tempo tra l'entrare nella location e vedere la sfilata: la fashion week e' anche quel momento in cui si fa networking, si conoscono nuove persone, si rivedono facce amiche e si fanno due chiacchiere.

STATE AL POSTO ASSEGNATOVI

Se non volete creare confusione, fare una figuraccia, farvi la nomea dei rompiscatole per poi eventualmente poi essere banditi dalle sfilate, basta sedervi al posto assegnato o in standing. Non serve a molto sedervi dove non vi spetta o fare storie per una seconda o terza fila. C'e' poi chi vive lo standing come un'offesa personale: certo stare in piedi non e' piacevole, spesso la vista non e' delle migliori, ma una sfilata e' fatta anche di atmosfera e musica. non solo di prima fila e foto IG.

DIVERTITEVI!

Ho dedicato un post apposito a questa ultima 'regola' della fashion week, atto di galateo verso voi stessi. Nessuno vi costringe a presenziare alle sfilate, a correre avanti e dietro, mangiare quando si puo' e dormire poco, se vi manca l'entusiasmo, il divertimeto e la gioia di 'farvi' la settiaman della moda dal vivo, beh, non andate uin giro coi musi lunghi, non vi lamentate e state a casa a guardare comodamente il tutto online, no?

Detto questo buona fashion week a tutti!!

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...