April 2, 2017

Guida Alternativa alle Stampe Floreali SS17

Credits: Krish Nagari . The Upcoming


Non inizio il post con la citazione sarcastica del Diavolo Veste Prada (Avanguardia Pura!) ma la voglia di non cadere nella 'trappola' floreale arriva puntuale ogni primavera. Fortunatamente sia per lei che per lui per la stagione SS17 ci sono delle alternative altrettanto valide a fori e fiorellini. 

Basta spostare l'attenzione solo un po' in la' e sostituire a flora parole alcune chiave (balze, pieghe, quadretti, righe e stampe) e tenere a mente il concetto di voler mettere insieme un outfit 'fresco' e leggero.
--------------------
I'm not starting this post with the sarcastic quotation from The Devil Wears Prada (Groundbreaking!) but the wish not to fall in the floral 'trap' is real at the beginning of the season. Luckily for both genders there are alternatives to flowers worth of out attention for the SS17 season.

You just need to focus on switching the word flora with  few key words ( ruffles, pleats, gingham, stripes and prints) and to bear in mind that all you want to achieve is a crisp and light outfit.


RUFFLES AND PLEATS

Simon Rocha





April 1, 2017

Love You Mr Chinos


Il clima mite e'  arrivato, posso metter via il denim e indossare finalmente i miei amati chinos. Non sono mai stato un estimatore dei jeans ma non posso negare che sono uno di quei capi che rendono veloce la vestizione mattutina nelle fredde mattine d'inverno.

Ho iniziato a mettermi i chinos tre settimane fa a lavoro ed e' una bellissima sensazione: dalla leggerezza del tessuto alla morbidezza del cotton-twill, la varieta' di colori e sopratutto la versalitita'. Basta una polo o una t-shirt per creare un look formale o casual.

Al momento ne ho tre paia - verde, stone e sabbia - ma a breve ne acquistero' almeno atre due paia in navy e ecru.
A seguire alcune ispirazione per un look con i chinos dal sito Mr Porter. Magari avessi i €€€ per comprarli ma se ne trovano di buona qualita' anche nei negozi high street.

--------------------

Warm weather is here, I can ditch denim and finally wear my beloved chinos trousers. I've never been a great fan of jeans but I can't deny that they're a staple item that makes getting ready for work in the cold winter mornings really easy. 

I started wearing chinos three weeks ago at work and it feel so good: from the light weight fabric to the softness of the cotton-twill, the range of colours and most of all their versatility. You can dress them up or down easily with a polo shirt or just a tee.

At the moment I only own three pairs - green, stone and sand - but I'm planning to add two more this season -probably a navy and a an ecru one.
Below some outfit inspirations taken from Mr Porter. Wish I had the £££ to buy those chinos but you can get good quality ones from the high street too.


BURBERRY



March 28, 2017

Lucia Magnani Luxury Skincare


( Post non sponsorizzato)/(Un-paid post)

If you are from Italy or live in Italy, the city name of Castrocaro (near Bologna) conjures up two things: the song festival and the famous thermal centre and spa. If you are British you are familiar instead with the benefits of spa treatments and thermal waters either because you have been or heard of Bath or have been to a spa to treat yourself. 

Lucia Magnani Skin Care range, launched a week ago exclusively in Harvey Nichols, simulate the Castrocaro spa experience with a range of products that contain minerals and antioxidants that look after the well being of the skin.

As you know I seldom write about beauty products or skincare and this post may seem random at a first glance. The simple truth is that in the same way I write about new Italian designers, I felt it was worth it to spread the news of an example of Italian excellence around the world.
--------------------

Se venite dall'Italia o ci vivete, la citta' di Castrocaro ( vicino Bologna) evoca due cose: il festival canoro e il famoso centro termale. Se siete britannici invece avrete familiarita' con i benefici delle acque termali o perche' siete stati o avete sentito parlare di Bath o avete esperienza diretta di un centro benessere.

La linea Lucia Magnani Skin Care, lanciata in vendita esclusiva da Harvey Nichols la scorsa settimana, simula l'esperienza delle terme di Castrocarom con una linea di prodotti che contengono minerali e antiossidanti che si prendono cura del benessere della pelle.

Come sapete raramente scrivo di cosmetici o prodotti per la pelle e questo post vi puo' sembrare anomalo. La semplice verita' e' che nello stesso modo in cui scrivo di nuovi designer italiani, ho ritenuto che valesse la pena diffondere la notizia di un'eccellenza italiana nel mondo.

March 11, 2017

London Fashion Week FW17. Diario Personale.


Tre settimane dopo la fine della LFW FW17 e finta la maratona del mese della moda, mi ritrovo nuovamente a riflettere sulle sfilate e presentazioni viste e sull'energia di un week end intenso speso a Londra. Questa volta una coincidenza ha voluto che non solo avessi il sabato e la domenica a disposizione ma anche un albergo prenotato, il che ha reso la 'scarpinata' piu' fattibile del solito.

Come gia'accaduto per la moda uomo anche questa volta, non solo non mi e' stato possibile recensire tutto quello che ho visto - di cui scrivo per Fashion News Magazine - ma quello che mi rimane sono delle fantastiche e positive impressioni personali  legate sia alla qualita' delle collezioni che alle location in cui ogni volta mi meraviglio di trovarmi.



Entrero' nel dettaglio di cio' che ho visto con dei post dedicati poiche' queste brevi righe sono l'ennesimo elogio all'unicita' della settimana della moda e del potere che ha di far riunire ed incontrare persone che hanno le stesse passioni e svolgono lo stesso lavoro e fargli vivere allo stesso tempo un'esperienza personale gratificante e coinvolgente. Ovviamente parlo in primis per me stesso ma sono sicuro che, al di la' del freddo, la fame e la mancanza di sonno, chiunque partecipi a Milano, Londra, Parigi o New York alla Fashion Week torni poi alla routine quotidiana piu' stimolato ed arricchito di prima.

March 7, 2017

Quattromani FW17. La femminilita' sensuale delle Sùrbiles.


Il connubio tra moda e tradizione sarda che contraddistingue lo stile e l'ispirazione delle collezioni Quattromani, continua anche la prossima stagione invernale FW17, andando a delineare, stagione dopo stagione, l'universo creativo del brand; dal ragno Argia ( FW16) alla mosca, dalle Janas-fatine (FW15) alla Sa Surbile/strega-vampiro, passando per la via della paglia (SS17). 

La Sa Surbile e' lo sfaccetato modello femminile di riferimento di una collezione matura che va analizzata e scomposta con attenzione per apprezzare i vari capi e look, andando al di la' di un superficiale 'like' su Facebook e un cuoricino su IG. 

Il lookbook mi e' arrivato stamattina e dopo aver letto il comunicato stampa e aver guardato un paio di volte le immagini, mi sono accorto che c'era da scavare e studiare un po' per poter capire veramente quello che stavo guardando. Dopo un'approfondita ricerca sulla figura della Sa Subile - la donna/mosca/vampiro che succhia il sangue ai neonati non battezzati- la collezione mi si e' rivelata in tutta la sua complessita' e bellezza.



March 2, 2017

Il grattacapo FW17 di Gucci svelato



Ancora dopo una settimana si continua dibattere sulla sfilata co-ed FW 17 di Gucci e, me compreso, ancora in tanti, ci si gratta il capo, cercando di carpire il senso dei 120 look che fatti sfilare in un corridoio di plexiglass.con tanto di esoterica piramide con annessa banderuola. Penso di aver digerito il tutto e essermi fatto un'idea chiara di quello che Alessandro Michele ci ha proposto.

Tra chi definisce la collezione eccessiva e 'troppa', chi un capolavoro e chi ha ancora un punto interogativo in testa, nessuno si e' soffermato ad osservare gli indizi che lo stilista ha disseminato prima e durante lo show, per enderlo comprensibile e meno emermetico. Nemmeno io a dire la verita, ma riguardando i look con attenzione, facendo una ricerca attenta sul mood e anche sul fatturato, penso di averci, finalmente capito qualcosa.



Prima di tutto sono andato a vedere il fatturato 2016, sul sito Kering, sia per togliermi di mezzo da subito, la parte noiosa del mio tentativo di risolvere il 'rompicapo' FW17 e sia per scoprire se chi ha commentato dicendo che la collezione strizza l'occhio all'Oriente avesse ragione. La risposta e' affermativa, non solo per gli evidenti omaggi in sfilata ( parasoli e stampe orientali) ma anche numericamente - l'area Asia Pacific ha contribuito al 34% del fatturato e il Giappone un altro 10%. Questo e' un minuscolo tassello per capire alcuni look, oltre al fatto che gli articoli in pelle contribuiscono al 55% delle vendite totali.

February 16, 2017

Il Galateo della Fashion Week.


Tra poco ricomincia il carosello della LFW per me e di Milano per i miei colleghi italiani e, dopo qualche anno, si e' comiciata affacciata in me quella sensazione di sicurezza di appartenere al (fortunato) gruppo di professionisti che vi partecipano e di pari passo e' sparita (nella mia testa) l'idea di essere un 'impostore/imbucato'. La svolta, oltre che dall'aver realizzato che il mio lavoro sul blog e per FNM e' apprezzato e ritenuto valido, e' anche data dall'aver interiorizzato l'etichetta necessaria per una piacevole e fruttuosa Fashion Week, a tal punto di farmi sentirmi nel mio ambiente naturale.
Ecco quindi un breve e personale galateo  che da sempre seguo e che spero condividiate con me.

SIATE GENTILI

Oltre ad essere un principo che seguo comunque nella mia vita quotidiana - dal lavoro a casa - direi che essere gentili ed educati correndo di sfilata in sfilata, rende il tutto piu' facile per tutti. PR, fotografi, gli altri invitati etc...sono tutti li', come voi, per fare il loro lavoro. Essere scortesi, tirarsela e sentirsi la Wintour, non ha senso, no?

SIATE IN ORARIO

Arrivereste in ritardo ad lavoro o al matrimonio del vostro migliore amico? Io no ed e' una forma di rispetto verso il lavoro del brand, dello stilista, di chi produce la sfilata  e dei PR, presentarsi in orario. E' comunque un vantaggio anche per voi stessi l'avere tempo tra l'entrare nella location e vedere la sfilata: la fashion week e' anche quel momento in cui si fa networking, si conoscono nuove persone, si rivedono facce amiche e si fanno due chiacchiere.

STATE AL POSTO ASSEGNATOVI

Se non volete creare confusione, fare una figuraccia, farvi la nomea dei rompiscatole per poi eventualmente poi essere banditi dalle sfilate, basta sedervi al posto assegnato o in standing. Non serve a molto sedervi dove non vi spetta o fare storie per una seconda o terza fila. C'e' poi chi vive lo standing come un'offesa personale: certo stare in piedi non e' piacevole, spesso la vista non e' delle migliori, ma una sfilata e' fatta anche di atmosfera e musica. non solo di prima fila e foto IG.

DIVERTITEVI!

Ho dedicato un post apposito a questa ultima 'regola' della fashion week, atto di galateo verso voi stessi. Nessuno vi costringe a presenziare alle sfilate, a correre avanti e dietro, mangiare quando si puo' e dormire poco, se vi manca l'entusiasmo, il divertimeto e la gioia di 'farvi' la settiaman della moda dal vivo, beh, non andate uin giro coi musi lunghi, non vi lamentate e state a casa a guardare comodamente il tutto online, no?

Detto questo buona fashion week a tutti!!

February 13, 2017

Marco Grisolia S/S17. Moda e Mondo.


Non so per quale motivo ho aspettato piu' di tre mesi nello scrivere della collezione SS17 di Marco Grisolia ( ho scaricato il lookbook ad ottobre 2016!) ma l'istinto mi ha dato ragione nell'attendere visto che la visone artistica dello stilista/stylist/docente ( poliedrico come un un uomo del Rinascimento) per la prossima stagione si e' arricchita ulteriormente nell'ultima edizione di AltaRoma.

La collezione si snoda attraverso la tecnica del collage e 7 mood/slogan che hanno in comune lo stato di degenerazione che l'uomo infligge verso se stesso, gli altri ed il mondo che lo circonda;-violenza, sfruttamento, identita' di genere e smania di apparire - a contrasto con una palette di colori serena e vivace, dal rosa al rosso, dall'azzurro al turchese, con accenni di ocra e avorio.

I WANTED TO STAY, I AM WHAT I AM, DEGREES OF DEGRADATION, IT'S TOO HARD FOR ME, OWNERS OF NOWHERE, crISIS, I WANNA BE PERFECT.







L'evento che ha reso ancora piu' significativa la collezione e' stato il 'Silent Vernissage', durante AltaRoma, in collaborazione con l'artista Fausto delle Chiaie e la boutique Dana Keiliani a Via del Pellegrino 167. Un evento multisensoriale, reso significativo, non solo dalle opere pop e street di Fausto delle Chiaie, conosciutissimo a Roma per il suo Museo all'Aria Aperta di fronte all'Ara Pacis ma anche dalla location. Infatti la propietaria della boutique e' di origine siriana e' il suo progetto e' quello di restaurare simbolicamente la bellezza che le e' stata portata via dalla guerra nel suo paese.












February 8, 2017

AltaRoma Gennaio 2017. L' Alta Moda e le Sue Storie.

A piu' di una settimana dalla fine di AltaRoma, eccoci con l'ultimo post sull'edizione invernale, ricca di sfilate, eventi e mostre, che hanno meritato di essere recensite. Chiudiamo in bellezza con le elusive collezioni di AltaModa. che da sempre fanno da perfetto contrappunto al prêt-à-porter e sintetizzano l'essenza della manifestazione e di Roma; a cavallo tra passato e futuro, tra locale e globale, nomi nuovi, ritorni e conferme. Se i nomi del ready to wear sono stati numerosi, la sfilata Talents emozionante come sempre e le mostre di A.I. estremamente informative, gli stilisti di Alta Moda non sono stati da meno, mandando in passerella delle collezioni forti e ricche di contenuti.

Come gia' da tempo predico, la moda si rende interessante e significativa quando racconta una storia, evoca un mood, esplora un concetto. Dal giardino segreto di Giada Curti in passerella si sono succedute le giovani donne di Gattinoni, gli anni '70 e '80 di Dalida e Bianca Jagger di Rani Zakhem, la primavera di Renato Balestra e le geometrie black and white di Nino Lettieri.

GATTINONI




RANI ZAKHEM


 RENATO BALESTRA




NINO LETTIERI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...