January 20, 2012

AltaRoma - Piccolo Mondo Antico?

Alla vigilia dell'edizione SS12 di Altaroma di ripropone il solito dilemma (irrisolto): perche' l'accesso alla manifestazione e'concesso solo ai soliti noti?
Perche'non si apre ai nuovi media e sopratutto ai blogger?



Proprio qualche ora fa ho avuto uno scambio di messaggi via Facebook con un'ottima blogger romana, nonche' neo laureata in Moda alla Sapienza, che cura una rubrica di moda e tendenze su Yahoo.it , che e' rimasta male nel vedersi rifiutato l'accredito per AltaRoma. A seguire una schiera di commenti di altri giovani appassionati e studiosi di moda che hanno riscontrato lo stesso problema o che raccontavano la loro esperienza negativa delle edizioni passate.

Personalmente ho avuto sin dalla prima volta che ho potuto mettere piede ad AltaRoma delle opinioni e sensazioni contrastanti.
 Come primo impatto ho sempre l'impressione di non assistere ad una manifestazione in cui si fa moda ma di trovarmi in un museo vivente, sia per la qualita' e la creativita'di alcune collezioni che sfilano in passerella (!!), sia per il tipo di pubblico che assiste alle sfilate (parenti ed amici degli amici degli amici di qualche danaroso cliente) seduti e senza la benche' minima passione o concezione di cio' che sia moda a discapito di chi  ha studiato, e; competente, ha occhi preparati e un blog o magazine online su cui scrivere e fare da cassa di risonanza?
Dopo queste sensazioni negative, dettate dall'istinto, entra in atto il pensiero razionale che mi consiglia di non fare di tutta l'erba un fascio. Mi ritovo puntulamente a spulciare il programma (pubblicato sempre all'ultimo minuto) perche' so che ci sono eventi in cui la Moda ci sara' e a cui voglio assistere. In genere si tratta di sfilate o presentazioni di stilisti emergenti, nell'ambito di Who's On Next o eventi collaterali e gli eventi di A.I.
Ma il problema rimane: come essere accreditato ed assistere?
La soluzione spesso sono le conoscenze dirette o indirette che si hanno, per aggirare lo scoglio dell'accreditamento ufficiale riservato solo a giornalisti muniti di tesserino.
Ma questo sistema di cose non e' giusto se qualcuno che non ha il tesserino, ma e' interessato, ha una laurea in materia e un blog non puo' avere accesso.

Quale futuro per AltaRoma che , tra l'altro, quest'anno ha quasi rischiato di non accadere per la mancanza di fondi?

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...