July 31, 2016

To Blog or Not To Blog?


Sono quasi due settimane che non posto nulla e comunque la 'crisi' e' comiciata tre mesi fa; 3 post ad aprile, 1 a maggio, 2 a giugno e 4 a luglio grazie ad AltaRoma. 
Ancora non mi sono dato una risposta definitiva alla domanda 'continuare a postare sul blog ( e scrivere) o no?' 
Oltre ad esserci stati cambiamenti nella mia vita lavorativa, personale e socio-politica - trasferimento di sede lavorativa con una mole di lavoro eccessiva, due lutti nella mia cerchia familiare e di amici, oltre al grande shock della Brexit che, vissuta dall'interno da un giorno all'altro ha buttato il morale a terra a tutti oltre a creare discontento, divisione, impennata di razzismo ed incertezza - nel corso delle settimane, guardandomi intorno, ho trovato sempre meno cose interessanti e rilevanti di cui scrivere dell'ambito della moda

Di notizie ce ne sono centinaia al giorno su siti e blog, ma io, onestamente, non vedo piu' nulla di cosi' interessante su cui dare il mio punto di vista o anche solo far notare perche' notiziabile. Sicuramente il mio essere travolto da cosi' tante problematiche personali e del mondo in cui vivo, mi ha fatto mettere in drammatica prospettiva l'importanza del mio blog e del mondo della moda (per ora) ma credo che a monte ci sia proprio un problema di sostanza. 

Seguo sempre con interesse e imparo molto ogni giorno, dalle osservazioni e dalle discussioni online di due persone, Maria Katia Doria e Daniel A. Colby, che da tempo osservano, commentano e criticano con fondatezza un sistema e un modo di fare moda che e' marketing, fumo e niente arrosto ormai da molte stagioni. Ammiro persone come loro che, non si fanno abbattere dalla poverta' di idee che circola, e che continuano a scrivere, postare e parlare di moda. Forse e giunto il momento di essere meno politicamente corretto e dire la mia al 100% o forse di chiudere il blog e andare off-line.

Vedremo.

1 comment:

  1. Sii fedele a te stesso. Da come hai scritto sembra che in tutti questi anni nel blog non abbia veramente detto la tua impressione/idea da un punto di vista comunque oggettivo. Cosa che invece, sinceramente, ritengo tu abbia sempre fatto. Magari non hai mai voluto essere troppo critico, ma non per questo il tuo contenuto è di minor qualità. La persone cambiano, i punti di vista cambiano. Se tu non vuoi scrivere più, non farlo. Riprendi quando sentirai che hai veramente qualcosa da dire, come hai sempre fatto.
    Dal mio punto di vista personale, posso dirti di prendere questo mese estivo di agosto come periodo di sperimentazione, vedi cosa può piacerti veramente scrivere, cerca di scoprire o riscoprire passioni diverse oltre alla moda, fai degli esercizi di stile, vedi se riesci ad esprimerti meglio con altri mezzi come la fotografia o i video, o qualsiasi altra cosa. La bellezza del blog è proprio la sperimentazione, ma soprattutto la crescita personale ad essa collegata!
    Pensaci un po'.
    Alessandro

    ReplyDelete

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...