January 31, 2015

AltaRoma Gennaio 2015. La Groupie Haute Couture di Luigi Borbone


Ieri sera Luigi Borbone ha di nuovo scosso l'ambiente ed il pubblico dell'Alta Moda romana (menomale!) con una collezione che senza mezzi termini 'contesta i formalismi', cosi' come da comunicato  stampa, intitolata ''Pamela'', ispirata dalla prima groupie rock Pamela Des Barres, 'compagna' di Mick Jagger e Jimmy Page e fondatrice del marchio Groupie Couture.
Il pigiama palazzo in seta con maxi motivo grafico a bandiera in Swarovski e' il look distintivo della collezione, punteggiata da giacche da torero e decori clericali, creando un lusso informale ma sopratutto dando un senso all'esistenza dell'Alta Moda ai giorni nostri.




Il legame con la Couture del passato è presente anche nella palette di colori, bianco, nero e rosso, che rimanda a Gruau, illustratore per Dior, nella scelta dei tessuti - georgette, crepe de chine e cadì di seta - forniti dalla Tessitura Attilio Imperiali e il legame con il presente sono i ricami ottenuti tramite le nuove tecnologie dell'azienda Transfermania International.

Come già detto in precedenza, Luigi Borbone fa parte di quei couturier che crea l'Alta Moda del Contemporaneo a Roma, che ieri ha fatto il paio con l'omaggio a Sophia Loren di Giada Curti e che nonostante in platea ancora susciti mormorii e commenti di disapprovazione, prosegue imperterrito a mantenere alta la sua bandiera di 'enfant terrible'. Bravo Luigi!

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...