October 3, 2014

CuteCircuit: Techological Couture. AltaRoma Fashion Show.

Ph: Luca Sorrentino
CuteCircuit, un brand dal nome che e'un gioco/inteccio di parole (corto/cute) come i due tratti distintivi delle creazioni del marchio: moda e tecnologia. La Wearable Technology, tecnologia indossabile, e' sulle pagine dei giornali sempre piu' prepotentemente ( vedi il lancio dell'iWatch), ma al di la' di notizie e annunci ad effetto fin dal 2004, la designer Francesca Rosella e Ryan Genz esperto in progettazione e antropologia, il duo che cosituisce CuteCircuit, studiano ed implementano in maniera costante come mixare efficacemente moda e tecnologie della comunicazione. Il risultato?

Una sfilata all'Auditorium Parco della Musica a Roma, il 2 ottobre, nell'ambito della manifestazione Innovation Week- Maker Faire Rome -  in collaborazione con AltaRoma che promuove il connubio tradizione/innovazione - per celebrare i 10 anni di attivita' e i successi del brand. Abiti da sera, completi, gonne, clutch bags e calzature che si illuminano di ricami grazie ai LED incorporati sui tessuti e controllabili con un'app per iPhone.









CuteCircuit e' l'incontro di due mondi che nel tempo si stanno avvicinando sempre di piu'e la collaborazione di due mondi, quello di Londra Shoreditch, sede del marchio, e la sartorialita' e il design italiano. Anche se non avete mai sentito il nome del marchio, tutti, me compreso, ne abbiamo visto almeno una creazione, se non sui giornali, di certo indossata da celebrities italiane e non; da Laura Pausini Passando per Katy Perry, Rihanna e Nicole Scherzinger che indosso' il Twitter Dress.






No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...