February 18, 2021

Roma Fashion Week Febbraio 2021. Federico Cina, Roi du Lac, Gretel Z, International Couture.



Partita senza indugi l'edizione invernale della Roma Fashion Week organizzata da AltaRoma. Come sappiamo, un'edizione completamente digitale in streaming sulla piattaforma Digital Runway. Reduce dalla caotica esperienza online delle ultime due stagioni della London Fashion Week ho sperato che la Roma Fashion Week non fosse complicata da navigare e da fruire. 

La piattaforma ha un layout pulito ed interattivo, gli eventi in streaming iniziano in orario, sono ottimamente filmati ed illuminati e tutti i materiali a disposizione, immagini e video,  sono caricati con precisione un'ora dopo ciscun evento. Inoltre c'e' anche un tocco di interattivita' che rende il tutto meno asettico. 
C'e una chat per contattattare il personale di AltaRoma - che ho utilizzato in due occasioni-, si puo' prenotare un appuntamento virtuale sia con lo staff dell'evento che con i designer.
Insomma, assistere alla Roma Fashion Week Febbraio 2021 e' un'esperienza semplice e piacevole.


Eccellente l'allestimento delle sfilate, dalle luci di Daniele Davino, alle proiezioni di Gian Claudio Pallota e alla maxi pedana su cui camminano modelle e modelli. Infatti tutto cio' contribusice a rendere ogni sfilata immersiva, a 'bucare lo schermo', oltre che a rimpire visivamente uno spazio in cui manca il pubblico. Ma passiamo in rassegna le sfilate del primo giorno di calendario della Roma Fashion Week Febbraio 2021.


Federico Cina, continua l'esplorazione della sua amatissima Romagna con la collezione 'A Emilia' dai molteplici significati. Primo su tutti l'imprtanza della Via Emilia che collega la regione con Milano. Un 'ispirazione in equilibrio tra rurale ed urbano, sogno e realta'. Filo conduttore e' la cartina disegnata a mano della copertina del libro fotografico di Guido Guidi 'La Strada' che si fa stampa sui capi della collezione.




La maglieria over-sized e' fatta a mano e il motivo dell'uva fa da contrasto al richiamo della citta'. I capi sono sartoriali ma dalla silhouette mordiba e svasata, genderless ma dall'identita' visiva decisa. Particolare attenzione e' dedicata ai capispalla, dai piu' casual e tecnici a quelli classici ed eleganti. 




Roi du Lac ci trasporta invece a Nord, ad Edinburgo, l'Atene del Nord, e a Calton Hill in particolare. Il mood mescola icone sacre, figure folckoristiche della Grecia con stampe floreali, motivi animalier colorati e un accenno di tartan. Un mix che funziona, mai kitsch, vista l'abilita' del designer Marco KinLoch di bilanciare colori e stampe che evita l'effetto 'visto da Desigual'.







Glamour e femminilita' alla Roma Fashion Week Febbraio 2021 sono assicurati dalla collezione '' The new 20'' di Gretel Z disegnata da Gretel Zanotti. Outfit che celebrano una donna sicura di se', che non si cura delle restrizioni sociali e si sente libera. Look maschili , e abiti lunghi puteggiati da frangie, piume e Swarovski. Sfila tutto l'immaginario dell'epoca senza scadere nel vintage o nel 'costume'. Particolarmente interessanti gli abiti da giorno e tutti i look pantalone; moderni, indossabili e chic.



Infine, fa capolino nel calendario l'Alta Moda, con International Couture ed il fashion film 'My Fashion Dream' che coinvolge diversi stilisti di abiti e gioielli; Abiddikkia / Atelier Regjina / Baroqco / Blue Valentine / Franco Ciambella / Gaia Proietti Colonna / Officine Talenti Preziosi / Victoria Torlonia.

Non e' semplice mostrare e valorizzare in un contesto narrativo, lontano dalla passerella, collezioni e ispirazioni diverse. Il format infatti richiede piu' di una visione per poter apprezzare la narrazione e i look proposti. 




No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...