January 28, 2018

AltaRoma Gennaio 2018. Da Gattinoni a Laterza. L'Alta Moda tra archivio e futuro.


Descrivere e raccontare l'Alta Moda a parole e' complicato poiche' la sua precisione, bellezza, leggerezza ed eleganza va  osservata dal vivo e in movimento. Tuttavia e' possibile darvi un'idea dell'Alta Moda che ha sfilato a Roma nell'edizione di gennaio di AltaRoma  e trovare un filo conduttore che lega le varie proposte degli stilisti dell' Alta Moda romana.

Gattinoni, come sempre in equilibrio tra tradizione ed attualita', fa sfilare alcuni capi selezionati dal suo archivio storico, riveduti e corretti dallo tocco contemporaneo della stylist Federica Trotta e con lo slogan #metoo, la campagna virale femminista contro la violenza sessuale sul luogo di lavoro e la violenza contro le donne.





Al lato opposto troviamo Filippo Laterza, giovanissimo coutourier, alla sua prima sfilata di Alta Moda - intitolata Opera Orientale - dopo avere esordito con successo con due presentazioni nelle scorse edizioni di Alta Roma. Una collezione di partenza che gia' mosta i punti forti dello stilista - ricami, drappeggi e varieta' dei tessuti e data la giovane eta' gli ambiti in cui ci sono ampi margini di miglioramento.





Come sempre classica ed eterea la donna di Renato Balestra, con abiti ispirati a rigogliosi prati verdi, puntaggiati da semplici fiori bianchi. La palette di colori va dal verde al bianco con accenni di navy. 
Elegantissime anche le raffinate proposte glamour anni '20 di Anton Giulio Grande, che festeggia i 20 anni di attivita'e risce a creare una meravigliosa atmosfera nella presentazione svoltasi all'Hotel Eden.









No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...