January 31, 2015

AltaRoma Gennaio 2015. Il Lolito e il Clochard vincono ai Talents 2015. Accademia di Costume e Moda.


Un'edizione al cardioplama, quella dei Talents 2015, in cui i 10 neo-laureati designers dell'Accademia di Costume e Moda, 'competono sulle passerelle di AltaRoma. Solitamete, in ogni edizione Talents, ci sono sempre due o tre collezioni che spiccano sulle altre e che si battono per il primo premio della giuria, questa volta invece TUTTE E DIECI erano meritevoli di vincere per lo studio, la cura del dettaglio, l'esecuzione dei singoli capi e le collezioni.

Su tutti però è stato premiato come vincitore Nicolas Martin Garcia con 'Lolito' una giocosa sovversione dello stereotipo femminile di Lolita, con outfit che giocano sull'equilibrio tra fanciulezza e sensualità, prendendo in prestito colori e tagli del guardaroba femminile; colli in pelliccia, babydoll, gonne plissettate, colori pastello e texture che evocano lo zucchero filato e il gelato.



Menzione d'onore per gli accessori di Silvia Stefanucci con Plastic N°5, che gioca con l'high ed il low della moda, tessuti pregiati e buste della spazzatura/tessuto, un/una clochard di lusso che porta con se borse maxi dalle molteplici tasche per avere sempre tutto a portata di mano on the road.



A breve pubblichero' piu' foto dei 2 vincitori e le foto delle altre collezioni che gli hanno fatto degna concorrenza.

AltaRoma Gennaio 2015. La Groupie Haute Couture di Luigi Borbone


Ieri sera Luigi Borbone ha di nuovo scosso l'ambiente ed il pubblico dell'Alta Moda romana (menomale!) con una collezione che senza mezzi termini 'contesta i formalismi', cosi' come da comunicato  stampa, intitolata ''Pamela'', ispirata dalla prima groupie rock Pamela Des Barres, 'compagna' di Mick Jagger e Jimmy Page e fondatrice del marchio Groupie Couture.
Il pigiama palazzo in seta con maxi motivo grafico a bandiera in Swarovski e' il look distintivo della collezione, punteggiata da giacche da torero e decori clericali, creando un lusso informale ma sopratutto dando un senso all'esistenza dell'Alta Moda ai giorni nostri.




Il legame con la Couture del passato è presente anche nella palette di colori, bianco, nero e rosso, che rimanda a Gruau, illustratore per Dior, nella scelta dei tessuti - georgette, crepe de chine e cadì di seta - forniti dalla Tessitura Attilio Imperiali e il legame con il presente sono i ricami ottenuti tramite le nuove tecnologie dell'azienda Transfermania International.

Come già detto in precedenza, Luigi Borbone fa parte di quei couturier che crea l'Alta Moda del Contemporaneo a Roma, che ieri ha fatto il paio con l'omaggio a Sophia Loren di Giada Curti e che nonostante in platea ancora susciti mormorii e commenti di disapprovazione, prosegue imperterrito a mantenere alta la sua bandiera di 'enfant terrible'. Bravo Luigi!

January 30, 2015

AltaRoma Gennaio 2015 - Giada Curti ed Ettore Bilotta aprono la kermesse.

Ph. Luca Latrofa/Luca Sorrentino

Partita sotto un cielo grigio la ventiseiesima edizione di AltaRoma con due sfilate in mattinata; l'omaggio a Sophia Loren e agli anni '60 di Giada Curti e  gli abiti monocromatici di Ettore Bilotta che ha anche inaugurato lo Spazio AltaRoma presso l' Auditorium della Musica, soprannominato 'il tendone'.
La Curti ha presentato la sua Pret-a-Couture nell'Hotel St.Regis, fulcro della Dolce Vita e location ideale per una collezione che ha immerso gli invitati, me compreso, nell'atmosfera di quegli anni, dalle musiche che mi hanno fatto 'ballare' sulla sedia, alle immagini che scorrevano sullo schermo dove uscivano le modelle, con immagini di Roma, il video dello spogliarello della Loren in 'Ieri, Oggi e Domani', ma sopratutto gli abiti, ovviamente, caratterizzati da gonne a sbieco sotto il ginocchio, camicie bianche, maliziosamente con il primo bottone lasciato aperto, abiti da sera da red carpet ma anche capri-pants, crop top. Una collezione in puro 'stile Curti: un'AltaModa elegante e raffinata ed allo stesso tempo moderna e fresca - indossabile da mamme e figlie- e cosmopolita, adatta ad ogni angolo del globo e che rappresenta il meglio del made in Italy 2015. Pizzo macrame', chiffon,seta, duchesse di seta per la sposa il tutto nei colori del bianco,verde acqua marina, turchese e fuxsia.





Ettore Bilotta ha 'rotto il ghiaccio' nel nuovo spazio AltaRoma presso l'Auditorium, una tensostruttura di color nero che questa edizione ospita i designer consolidati del calendario - i 'giovani' sfileranno da domani al Maxxi . Una collezione in equilibrio tra il bianco ed il nero con accenti di luce dati dal leimotif dei ricami con pailette pitonate che man mano che le uscite vanno avanti diventano sempre piu' abbaglianti per culminare in un total look oro, aderente con coda e profonda scollatura sulla schiena. Una collezione difficile da apprezzare nella velocità di una sfilata poichè la qualità dei tagli e dei tessuti va apprezzata, in questo caso, da vicino, con mano e con tutto il tempo necessario, che un click di smartphone purtroppo non concede.





Due parole sulla tensostruttura - aka il tendone, parola che in sè mi fa sorridere ma dalla connotazione immeritatamente negativa - dell'Auditorium. Personalmente, abituato, come tutti, allo storico edificio di S,Spirito in Sassia, trovarmi all'interno di uno spazio minimale, nero e quasi asettico, mi ha destabilizzato un pò ma da subito ho notato come la sua capienza sia molto maggiore delle sale Lancisi e Baglivi, e questo è un bonus ENORME, poiche' il poter accogliere piu' persone - stampa, blogger, clienti e buyers - e' importantissimo per le vendite e la risonanza sui media. Bisognerà aspettare la fine delle sfilate il 2 febbraio per tirare qualche conclusione sulle nuove location di AltaRoma. Per ora, intanto, diciamo che il tutto è iniziato con la marcia giusta.

January 26, 2015

AltaRoma Gennaio 2015. Si Parte! Ecco Cosa Ci Aspetta.




Dal 'Non Si Fa!' al 'Si Puo' Fare!' fino al 'Si Parte!' Finalmente Venerdi' 30 gennaio partira' l'edizione di Gennaio di AltaRoma con un format e location rinnovate, visto lo scombussolamento delle scorse settimane riguardo i (mancati) finanziamenti  che hanno spinto il gruppo AltaRoma a tirarsi su le maniche e trovare una formula nuova per far fronte alle difficolta'. Si parte dunque, in molti sensi; partiro' io domani mattina da Brighton per partecipare ad AltaRoma e vedere 'friends&family', parte AltaRoma Gennaio 2015 e sopratutto con questa edizione, spero, partira' un processo di ulteriore miglioramento e rinnovamento della manifestazione: fare delle difficolta' occasione di crescita ed esplorazione di nuove possibilita' e' la milgliore strategia per affrontarle.

Il Museo Maxxi e lo Spazio AltaRoma all'interno dell'Auditorium della Musica sono i due nuovi poli attrno a cui graviteranno lamaggiorparte degli eventi dei prossimi giorni, ma non solo. Apre la manifestazione Giada Curti al St. Regis Roma la quale dopo la scorsa collezione 'Shukran' ispirata a Dubai, celebra gli anni'60,  Roma, la Dolce Vita, l'icona Sophia Loren ed i 10 anni di AltaRoma. Appuntamenti 'top' della prima gironata sono anche la sfilata di Luigi Borbone nello Spazio AltaRoma, l'inaugurazione di Room Service all'Hotel Marriot Flora e i New Designers at COIN Excelsior.




Da me attesissimi i designer delle passate edizioni di Who Is On Next, a partire da Quattromani e Project 149, passando per Greta Boldini ed i vincitori della scorsa edizione nel luglio 2014, Daizy Shely e Piccione.Piccione  e il contest Talents 2015 dell'Accademia di Costume e Moda che fa sfilare i 10 milgliori studenti e li fa affacciare da subito al mondo del fashion system.
Questo e' tutto, per ora, vi riscrivero' da Roma, con i resoconti delle sfilate e sopratutto le impressioni di questa rinnovata AltaRoma.












January 24, 2015

David Beckham x H&M Spring 15. Impressions.


Un altro post su una collaborazione abbigliamento uomo, il secondo in una settimana, dopo quello su #RIxJamesLong di qualche giorno fa. Strana coincidenza per questo blog, che di solito e' piu' orientato verso l'abbigliamento donna e le fashion news ma le spiegazioni sono molteplici; prima di tutto il 'fattore Beckham' sempre fonte di news interessanti, sia che si parli di Victoria, David o Brooklyn (ormai ho un tag 'Beckham' nel blog); a seguire il mio rinnovato interesse per il menswear e infine il seguire comunque le collaborazioni H&M/designer/celebrities.
--------------------
Another post on a menswear collaboration, the second in a week, after the one on #RIxJamesLong that i wrote few days ago. Weird timing for this blog, that usually is focused on womenswear and fashion news but there are several  explanations fo that; first of all the 'Beckham factor' that's always source of interesting news, either if it's about Victoria and David or Brooklyn (I do have now a dedicated 'beckham' tag on the blog); then, my renewed interest for menswear and my following the H&M collaborations.


Ma eccoci alla notizia; il 5 marzo debutta online e nei negozi H&M Modern Essentials, una selezione di capi classici rivisitati in chiave moderna editata da David che fa  anche da testimonial e modello per la campagna pubblicitaria. Si va dalle semplici t-shirt a tinta unita con stampa 'London' e righe, a polo e camicie, passando per denim e pantaloni smart/casual nei toni del blu navy e bianco gesso. Non mancano bomber in lino e cotone, trench e un completo giacca e pantalone, per finire con abbigliamento sportivo - tute e canottiere per la palestra. Una selezione classica e senza pretese trendy che pero' sicuramente fara' breccia tra il target femminile che la comprera' per fidanzati e mariti, sperando di dargli un tocco Beckham e tra gli shopper uomini bisognosi di una guida e consigli di stile. A seguire le foto della campagna e una selezione dei miei capi preferiti. A questo link invece potrete vedere tutta la collezione Modern Essentials.
-------------------
Here's the news; on March the 5th there will be the lauch, online and in selected stores, of the H&M Modern Essentials, a selection of classic menswear items revisited with a modern twist and edited by David who is the testimonial and the model of the campaign. There are basic and 'London' printed t-shirts, stripey ones, polo shirts, shirts, denim, smart/casual trousers; all in a neutral colour palette - navy, grey, balck and off-white. There are also lines and cotton bomber jackets, a trench coat, a suit and some sport gear - jogging bottoms and vest for the gym. A classic and 'normcore' collection that will be successful with that female target that is going to buy it, hoping to give to their boyfriends and husbands a 'Beckham touch' and with those men in need of guidance and style tips. Below the campaign pictures and a selection of my favourite items. At this link instead you can preview the whole Modern Essentials collection.


January 17, 2015

#RIxJamesLong Design Forum. Fashion Film and Collection Preview


Every season River Island teams up with an up-and-coming designer for its Design Forum project. The results are always excellent and the names that they pick up quite exciting. For the SS15 season James Long is the chosen one for a menswear capsule collection available from Febraury the 25. Since my newly discovered passion for meanswear, James Long had been on my fashion/style radar for a while and I included him in last my round up post about the 10 best look at the #LCM.
This season for the first time he was one of the NEWGEN receipients, meaning that he was given the means and the money to stage a fully fledged fashion show, plus he was awardared the Fashion Forward Award. Long is well know for his use and mix of prints, denim and leather and his sport-luxe signature looks.
Quite excited so to be able to afford to buy and wear at least one (if not more) pieces from the #RIxJamesLong collaboration and while we wait, here's the fashion film that showcases the 10 pieces collection, some sketches and pictures of it and the James Long SS15 best looks.


Ogni stagione River Island collabora con un designer emergente con il progetto Design Forum. I risultati sono sempre eccellente e i nomi selezionati interessanti. per la stagione SS15 il prescelto e' James Long per la collezione uomo disponibile online e nei negozi dal 25 febbraio. Da quando ho ri-scoperto la mia passione per il menswear, James Long e' sempre stato sotto il mio radar fashion per un bel po' e l'ho anche incluso nel post che ricapitola i migliori 10 look della #LCM appena conclusa.
Questa stagione il designer e' stato incluso per la prima volta tra i brand sponsorizzati da NEWGEN, che fornisce i mezzi e gli strumenti finanziari per sfilare a Londra; inoltre quest'anno James Long ha anche vinto il premio Fashion Forward ed e' ormai conosciuto per il suo mix di denim, stampe e pelle oltre che per i suoi look sport-luxe.
Non sto nella pelle al pensiero di potermi permettere e indossare alemno un capo (se non di piu') della collaborazione #RIxJamesLong e nell'attesa eccovi il fashion film che la presenta, alcuni bozzetti e foto, oltre a i milgiori look della sua collezione SS15.







January 12, 2015

10 Best Looks #LCM London Collections:men FW15


For the first time EVER I followed the LC:M everyday in detail, with interest and I even attended the Shaun Samson show on Saturday the 9th - and I should have gone to to see E.Tautz and Katie Eary today but tiredness defeated me and I stayed at home.
In a random way I had a look at LC:M in the past couple of years as I reported about it on Fashion News Magazine but this year I felt that it was time to give a proper look at it as it has grown and grown and it is now a big, proper event.
So here the 10 best looks for the FW15 and in choosing them I picked the ones that i would personally wear and that I hope will come into fast fashion form into the stores in 12 months time.
--------------------
Per la prima volta IN ASSOLUTO ho seguito l'edizione FW15 della LC:M in dettaglio, con interesse e sabato 9 sono anche stato alla sfilata di Shaun Samson - oggi sarei dovuto andare da E.Tautz e Katie Eary ma la stanchezza mi ha sconfitto e sono rimasto a casa.
In maniera distratta negli scorsi due anni ho dato sempre un'occhiata alla LC:M visto che ne ho scritto per Fashion News Magazine ma quest'anno ho sentito che era arrivato il momento di seguirla attentamente visto che come manifestazione e cresciuta in maniera esponenziale e ad oggi e' un evento vero e proprio.
Ecco quindi i migliori 10 look di questa edizione FW15 che ho scelto secondo un gusto personale, essendo look che personalmente indosserei e spero di trovarli in versione fast fashion tra 12 mesi nei negozi.

BURBERRY


SHAUN SAMSON

MCQUEEN

KATIE EARY

MOSCHINO

RAEBURN

CHRISTOPHER SHANNON

ASTRID ANDERSEN

JAMES LONG










LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...